Blog: http://PokiCopi.ilcannocchiale.it

Lettera aperta.

Spett.le Unione del Centrosinistra ,
scelgo questo canale per mettere al corrente gli uomini e le donne che ho intenzione di votare alle prossime politiche della mia opinione sul gioco pericoloso che tutto il centro sinistra sta conducendo in questo burrascoso inizio di campagna elettorale.
Parlo tanto da elettore quanto da occupante un ruolo nel mondo della comunicazione e del marketing.
Mi rivolgo a Fassino, D'Alema, Rutelli, Prodi: signori, è necessario smettere di commentare ogni sparata di Berlusconi: così si fa solo il suo gioco, si scende sul suo terreno (in cui lui vince, mettiamocelo bene in testa) perciò basta con affermazioni tipo "Berlusconi è alla frutta", "Berlusconi è attaccato alla canna del gas" e via discorrendo: è come gettare benzina sul fuoco.
Oggi a "Quelli che...il calcio" è andata in onda una meravigliosa macchietta satirica (La mamma di Berlusconi). Giuro che domani grideranno allo scandalo (li vedo già Bondi e Cicchitto che si strappano le vesti), che non si usa le televisione pubblica per 'ste cose e via così...e voi zitti. "Parliamo di cose serie" "Non l'ho neanche visto", commenterete.
E Rutelli non si faccia tentare dalla voglia di sfottò, perché si produce regolarmente in battutacce di quart'ordine (vedi Matrix, eccezionale fin quando si è parlato di programmi e dati, pessimo quando ha voluto fare lo spiritoso).
Semplicemente non dovete mai commentare le boiate dell'attuale Presidente del Consiglio, mai!
E se qualche giornalista da Buona Domenica vi rivolge una domanda in merito, semplicemente dite: "Berlusconi chi?"
Fatelo per tutti i cittadini che vogliono votarvi, non solamente come unica alternativa al governo B.
Fatelo per tutti coloro che non vi voteranno e che un domani potrebbero comunque apprezzare il vostro operato.
Fatelo per me, che soffro ogni volta che vi vedo cadere nella trappola: fate il vostro mestiere parlate del Paese, non sprecate altro fiato per parlare di cose che (mettiamocelo in testa una volta per tutte): n o n  i n t e r e s s a n o  a  n e s s u n o.

Pubblicato il 29/1/2006 alle 20.58 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web